Landing Page Vs Sito Web: le differenze

È più utile una landing page o un sito web? Dipende da quelli che sono gli obiettivi di un’azienda. Si tratta di due strumenti fondamentali del web marketing, che presentano delle analogie ma sono comunque molto diversi tra di loro.

Landing Page o Sito Web?

Una Landing Page non è un sito web, e un sito web non è una Landing Page.
Precisazione banale ma necessaria poiché spesso chi si avvicina al mondo del Digital Marketing tende a confondere i due strumenti. Alla base del misunderstanding esistono similitudini evidenti nella struttura della pagina, che spingono frequentemente a scambiare una Landing Page con una Home Page di un sito web. Nulla di più errato visto che, sebbene sussistano delle analogie, i due strumenti presuppongono una differenza concettuale molto profonda.

Cos’è una Landing Page

Una Landing Page è tecnicamente definita una pagina di atterraggio. Ciò significa che si tratta di una pagina sulla quale l’utente arriva dopo aver interagito con una campagna di web marketing, come può essere un’inserzione a pagamento su Facebook, una campagna DEM o un annuncio Google Ads. La sua struttura ricorda in molti aspetti lo scheletro di una Home Page ma persegue finalità completamente differenti. La pagina di atterraggio nasce con lo scopo di convertire, ovvero spingere l’utente a rispondere ad una Call To Action studiata in precedenza. Tramite l’iscrizione a una newsletter piuttosto che il download di un contenuto di valore, l’utente lascia volontariamente i suoi dati all’azienda e manifesta l’interesse verso un determinato prodotto o servizio. In un momento successivo, questi dati potranno essere utilizzati per inviare delle comunicazioni altamente personalizzate in base all’interesse.

Cos’è un sito web e perché si differenzia dalla Landing Page

Un sito nasce per offrire all’utente una visione completa dell’azienda. Al suo interno si trova una panoramica esaustiva del brand: la storia, la mission, i servizi offerti, il portfolio di lavori, la composizione del team operativo, il blog e, talvolta, lo shop. Il sito web ha obiettivi completamente differenti rispetto ad una pagina di atterraggio e si prefigge traguardi ben più ampi della sola acquisizione dell’utente.

La differenza tra una Landing Page e un Sito Web è quindi sostanzialmente relativa alla finalità dello strumento. La pagina di atterraggio serve per acquisire leads e rispondere ad una specifica richiesta di informazioni dell’utente, il Sito Web nasce invece come biglietto da visita completo ed esaustivo del marchio. Si tratta allo stesso tempo di uno strumento efficace per comunicare verso l’esterno (fornitori e clienti) e di una vista d’insieme del progetto aziendale.

Vuoi realizzare un sito web o una Landing Page per la tua azienda?

Scopri i nostri servizi web

Come creare una Landing Page efficace

Quando si crea una Landing Page la meta da raggiungere è l’acquisizione dell’utente. Tramite questo strumento viene proposto al cliente un solo prodotto o servizio e viene richiesto di compiere una sola azione. Ecco quali sono le regole principali per creare una Landing Page efficace:

Unique Selling Proposition (USP)

La struttura di una pagina di atterraggio deve essere semplice, immediata ed efficace. Il centro nevralgico della Landing è senza dubbio la prima sezione, chiamata Above the fold. Al suo interno si devono integrare un’immagine del prodotto o servizio offerto e un elemento testuale che contenga una frase in grado di colpire l’utente e distinguere la propria azienda dai competitor, ovvero l’Unique Selling Proposition (USP).

Come si crea un USP performante? Il primo passo è individuare la problematica che l’utente vuole risolvere. Identificato questo fattore è necessario colpire il lettore con un testo significativo, una domanda o un’affermazione che possa spingerlo a continuare nello scroll della pagina.

Niente distrazioni: una sola azione!

Un altro elemento fondamentale di una pagina di atterraggio è l’univocità dell’azione che si spinge a compiere. Talvolta è possibile atterrare su Landing Page molto confuse, dove sono inseriti troppi link di approfondimento oppure vengono richieste più azioni.
Piuttosto che ottenere più risultati con questa operatività si finisce solamente per creare un grosso disguido: l’utente che abbandona la pagina.

Ovviamente questa casistica non è nemmeno da considerare nella creazione di una Landing Page, quindi è buona pratica concentrarsi su una sola Call To Action ed evitare di riempire la pagina con link di approfondimento o soluzioni che portano il potenziale lead ad uscire dalla pagina.

Coerenza, emozione e credibilità: il testo deve coinvolgere

Un errore da evitare assolutamente quando si crea una Landing Page è quello di generare un testo che non sia coerente con l’above the fold, sia nel contenuto che nel tone of voice utilizzato.

Un approccio coerente è uno dei pilastri per ottenere credibilità. Essere credibili significa oltretutto donare all’utente la sensazione che il prodotto o servizio offerto sia affidabile e sicuro. Per farlo una buona tecnica è ricorrere a fonti esterne autorevoli, come possono essere delle recensioni, delle citazioni o dei premi/certificazioni ottenute dall’azienda.

Un ultimo aspetto che deve coinvolgere la creazione testuale di una pagina di atterraggio riguarda l’emozione. Un testo emotivo, in grado di originare senso di appartenenza nell’utente, è un testo che raggiunge una maggior percentuale di conversione.

Welcome Digital: Web agency specializzata in Landing Page

Come si è visto la Landing Page è uno strumento molto potente in una strategia di web marketing di un’azienda. Una pagina di atterraggio ottimale permette di migliorare sensibilmente il funnel di vendita della propria attività, convincendo l’acquirente a compiere un’azione determinante, diventando così un nuovo lead.

Creare una Landing Page è un processo complesso, necessita di buone capacità grafiche e di ottime competenze in fatto di copywriting. Bisogna cercare di catturare visivamente l’attenzione dell’utente e allo stesso tempo essere convincenti con le parole. Per ottenere un risultato di valore è bene rivolgersi ad una Web Agency specializzata in Landing Page come Welcome Digital.

Come creare un sito web?

Una buona Landing Page ovviamente non sostituisce un sito web, anzi lo integra alla perfezione. La creazione di un sito web dovrebbe essere la colonna portante dell’attività di un brand all’interno del marketing digitale e la pagina di atterraggio il suo braccio operativo in fase di vendita.

Così come per la produzione di una Landing Page anche per creare un Sito Web professionale e pronto a scalare le posizioni su Google è necessario l’appoggio di una Web Agency specializzata. Welcome Digital è un’agenzia in grado di realizzare siti per medie e grandi aziende, tutti ottimizzati SEO, personalizzabili e integrabili con i CRM e i gestionali preferiti.
Dai un’occhiata al sito per Moretti Costruzioni SpA ideato da Welcome Digital!

Perché tra Landing Page e Sito Web ci sono grosse differenze, ma per noi hanno lo stesso enorme potere: far volare la tua azienda!

Vuoi realizzare un sito web o una Landing Page per la tua azienda?
Scopri il servizio per lo sviluppo di siti web di Welcome Digital e scrivici se vuoi ricevere più informazioni!

Restiamo in contatto!

Facendo clic sul pulsante qui sotto, si consente a Welcome Digital di archiviare e utilizzare le informazioni per fornire il contenuto richiesto.