Instagram stories vs Facebook stories

Cosa sono le Facebook stories?

Le Facebook stories ti permettono di condividere foto e video che scompaiono dopo 24 ore.

Le stories rappresentano un intrattenimento diverso dalla fruizione nel News Feed poiché riescono a suscitare la curiosità dei follower in modo diretto e informale, aumentando di conseguenza l’interazione potenziale con il pubblico.

Non tutte le storie che creerai avranno un’importanza vitale per la tua esistenza ma qui entra in gioco un altro aspetto: la tua capacità di creare un visual storytelling, delle storie così avvincenti da diventare imperdibili per il tuo pubblico.

Indice:

  1. Facebook stories
  2. Instagram stories
  3. Perché fare marketing con le stories
  4. Advertising

Come sfruttare le Facebook stories per fare marketing

Per aumentare l’interazione con il tuo pubblico, le Facebook stories rappresentano un utile strumento attraverso cui coinvolgere gli utenti, facendoli immergere nel tuo mondo e rendendoli partecipi, magari durante un evento.

In questo modo potrai rafforzare anche il senso di appartenenza al brand, facendo sentire il tuo pubblico parte di una community ampia.

Per loro natura, le stories permettono all’azienda di mostrarsi attraverso una modalità più veritiera e umana, avvicinandola al target da un punto di vista emozionale.

Non solo: le Facebook stories rappresentano uno strumento con cui catturare l’attenzione degli utenti in modo friendly e informale, incuriosendoli e invitandoli successivamente ad approfondire l’argomento sul tuo sito web o sulla tua landing page.
Ecco perché in alcune stories può essere interessante inserire anche delle Call To Action.

Ovviamente anche per questa tipologia di formato Facebook ha previsto la possibilità di agire attraverso sponsorizzazioni, in modo da aumentarne la visibilità presso target di interesse.

Instagram stories: origini, evoluzione, utilizzo

Chi è appassionato di Instagram ormai avrà imparato a conoscere e a usare le Instagram stories, nate nel 2016 come sfidanti di Snapchat e vincitrici del confronto, con oltre 500 milioni di utenti attivi al giorno (dati di gennaio 2019).

Ma le storie di Instagram non sono solo un simpatico passatempo: possono diventare un ottimo strumento di marketing se inserite all’interno di una strategia.

Con le Instagram stories puoi lavorare sull’engagement con i follower, per coinvolgerli in modo profondo ed efficace. Sono anche un ottimo spazio in cui pubblicare quei contenuti che vuoi condividere con la tua audience ma che non sono coerenti con lo stile grafico del tuo feed, dando così vita a un diverso visual storytelling.

Inoltre, con un semplice Swipe Up nelle stories, è possibile inserire un link per indirizzare gli utenti su una Landing Page, un Sito o un Blog. Questa funzione è disponibile gratuitamente solo per utenti con più di 10.000 follower ma può essere comunque aggiunta effettuando una sponsorizzazione.

A livello grafico, con le scritte e i disegni a mano libera, potrai dare uno stile originale alla tua story, così come con i filtri, che ti permettono di creare degli effetti visivi per bilanciare i colori e le luci. Stickers e Gif aggiunti ad ogni video o immagine faranno prendere vita alle tue stories.
Inoltre, puoi aggiungere un frame musicale e creare la colonna sonora delle tue stories. Puoi veramente dare sfogo alla tua creatività e sorprendere i tuoi follower.

Perché fare marketing con le Instagram stories

L’opinione del pubblico è sempre importante. Con le stories puoi testare nuove idee e vedere che reazione suscitano nella tua audience, sia tramite sondaggi e quiz, sia tramite messaggi privati che puoi ricevere dagli utenti per avere un loro riscontro.

Grazie ai link nelle stories potrai portare i tuoi follower verso il tuo sito o una Landing Page e magari convertirli in leads. Con una strategia ben studiata e il supporto della social adv, le stories possono aiutarti a raggiungere il giusto target. 

Un’altra funzione fondamentale per un business è quella che permette di non far sparire le stories dopo 24 ore. Le puoi infatti mettere in evidenza sotto forma di Highlight e compariranno sempre nel tuo profilo: lo strumento perfetto per un branding efficace attraverso uno storytelling visuale. L’ultima, ma non per questo motivo meno importante, funzionalità per fare marketing attraverso le storie di Instagram è quella delle sponsorizzazioni
Veri e propri post pubblicitari che si comportano come ogni altro tipo di advertising: selezioni l’obiettivo, il target, scegli il budget e attivi la campagna. Quest’ultima comparirà fra una storia e l’altra con la dicitura “Sponsorizzata”. 

Non dimenticare, inoltre, che le Instagram stories sono associate a uno strumento di Insight, che ti fornirà sempre statistiche utili per implementare o aggiustare la tua strategia.

Advertising: è meglio puntare su Instagram o su Facebook stories?  

Si possono avviare contemporaneamente campagne su Facebook e Instagram e lasciare che sia il sistema a mostrare le nostre inserzioni nel luogo più performante ma questo significa che sono due social network simili? 

Assolutamente no, dire che Facebook e Instagram sono la stessa cosa e garantiscono gli stessi risultati è un grande errore.

Nel settore fashion, ad esempio, Instagram spesso converte meglio rispetto a Facebook, mentre nelle campagne di lead generation in ambito B2B, Facebook è molto più performante.

Nel caso di prodotti o servizi rivolti a un’audience adulta over 40, Facebook è lo strumento migliore da utilizzare. Diversamente, se vuoi creare una campagna rivolgendoti ad un target giovane, Instagram è il vincitore assoluto, sia per quanto riguarda i costi, sia per i volumi.

Entrambi i social offrono grandi opportunità, la differenza in molti casi la fa il pubblico; più maturo su Facebook, più giovane su Instagram, che comunque è in grande espansione e continua ad attirare sempre più il mondo adulto.

Cosa accadrà in futuro? Forse un’integrazione ancora maggiore tra i due canali o forse una maggiore differenziazione a seconda degli obiettivi. Quello che è certo è che per il momento resta Instagram il re indiscusso anche in termini di sperimentazione quando si tratta di stories. 
Veicolare il messaggio aziendale per raggiungere il target di riferimento è fondamentale, una strategia mirata potrebbe permetterti di convertire i tuoi investimenti in nuovi clienti. 

Contattaci per un consulenza, saremo felici di sviluppare insieme la soluzione migliore in linea con le tue esigenze aziendali.

Social Media Marketing

Restiamo in contatto!

Facendo clic sul pulsante qui sotto, si consente a Welcome Digital di archiviare e utilizzare le informazioni per fornire il contenuto richiesto.